“Quest’opposizione renziana dentro il Pd mira più a colpire il Movimento 5 stelle che la Lega. La spiegazione è politica: visto che il M5s ha preso consensi dagli ex elettori del Pd, la speranza è che quei voti ritornino alla base”. Lo ha detto Antonio Padellaro, dal palco della festa del Fatto Quotidiano di Marina di Pietrasanta, parlando del futuro della sinistra e dell’attuale a strategia politica del Pd. “Il Pd  – ha sottolineato – deve cominciare a cercare una sponda con le parti più responsabili di questa maggioranza”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Governo, Padellaro: “Basta con la campagna elettorale. In esecutivo anche persone serie, l’Europa le aiuti”

prev
Articolo Successivo

Festa del Fatto, “Autostrade? Umiliazione e vergogna per lo Stato che diede quelle concessioni. I politici che le hanno firmate devono spiegare “

next