“Gli euroinomani? Sono tutte quelle persone che si sono rifiutate di ammettere che l’euro fosse un problema e un’anomalia economica. In Italia per tutto questo tempo ci si è rifiutato di affrontare questo dibattito”.  Così Alessandro Montanari, autore televisivo, spiega il motivo che l’ha spinto a scrivere il libro “Euroinomani”. Un testo che, nonostante il tema trattato, in pochi giorni è schizzato al primo posto nella classifica di vendite di Amazon. Un piccolo fenomeno editoriale quello di Montanari, che racconta perché due sue trasmissioni (L’ultimaparola in Rai e La Gabbia a La7) sono state chiuse: “Un certo fastidio lo abbiamo dato, poi ogni direttore si prende le proprie responsabilità”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

FqMillenniuM, il report delle banche d’affari: “Italia a rischio affondamento come un Titanic”

prev
Articolo Successivo

Euro e fragilità industriale, qual è la causa della decadenza italiana

next