Uno spacciatore nigeriano sta scappando da due poliziotti in borghese. Le telecamere a circuito chiuso riprendono il momento in cui, mentre corre in un sottopassaggio, un ragazzo che cammina nella direzione opposta gli si para davanti e lo blocca, permettendo alle forze dell’ordine di arrestarlo. Il giovane, un 18enne seminarista, è stato premiato per il suo gesto dal sindaco di Treviso, dove è accaduto l’episodio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili