“L’Inps ha condotto le stime su dati quasi interamente forniti dal Ministero del Lavoro e ha avuto due giorni a disposizione per effettuare le stime, una volta ricevuti i dati dal Ministero. Inoltre, la Relazione Tecnica con la stima dell’impatto occupazionale negativo” del decreto dignità “è pervenuta al Ministero una settimana prima della trasmissione del provvedimento alla Presidenza della Repubblica”. Lo ha spiegato il presidente dell’Inps Tito Boeri in audizione davanti alle commissioni Finanze e Lavoro della Camera.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Decreto dignità, Boeri: “Io non sono contrario. Come presidente dell’Inps faccio i conti con la realtà”

next
Articolo Successivo

Decreto dignità, Boccia: “Da Di Maio parole ingenerose. Condividiamo fini ma critichiamo strumenti”

next