Sigilli alla cucina e titolare dell’azienda indagato. È quanto hanno deciso gli inquirenti che indagano sulla morte per shock anafilattico di una 24enne di Navacchio, nel Pisano, dopo una cena in un ristorante della zona. La donna, Chiara Ribechini, è deceduta dopo aver mangiato nel locale domenica sera. Le cause alla base dello shock verranno accertate dall’autopsia, in programma martedì, disposta dal pubblico ministero di Pisa, Giancarlo Dominijanni.

La ragazza ha avuto una violenta reazione allergica che le ha procurato una fortissima crisi respiratoria mentre si trovava in auto con il fidanzato. La vittima è morta mentre i sanitari del 118 la stavano soccorrendo. La donna girava sempre in compagnia dei farmaci necessari a gestire le sue reazioni, ma domenica sera nonostante li abbia presi non sono stati sufficienti a salvarla.

Secondo quanto si è appreso, Ribechini aveva già frequentato altre volte il locale dove aveva cenato prima di avvertire il malore che ne ha provocato la morte.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, donna rapinata mentre tenta una truffa milionaria: la banda si spaccia per la polizia, ma il bottino è in euro falsi

next
Articolo Successivo

Livorno, sulle spiagge di San Vincenzo i bagnini arrivano dalla Sicilia. Consigliere Lega: “E i giovani del luogo?”

next