Marc Marquez si prende la nona pole consecutiva in carriera al Sachsenring, la 48esima in MotoGp e la terza quest’anno. E firma il nuovo record sul giro nel Gp di Germania. Ma gli altri sono tutti subito dietro, per questione di centesimi. C’è innanzitutto il sorprendente Danilo Petrucci con la Ducati Pramac che fino a pochi secondi dal termine delle qualifiche era ancora davanti e si è visto passare dal campione del mondo della Honda per appena 25 centesimi. Poi la prima Ducati ufficiale di Jorge Lorenzo, anche lui staccato di 57 centesimi.

In seconda fila stretto tra le due Yamaha c’è Andrea Dovizioso, passato per la Q1 e finora veloce solo nella Fp4. Vinales è quarto, mentre sesto Valentino Rossi che ha accarezzato anche la possibilità di finire in prima fila ma ha pagato un terzo settore sempre poco efficace. Comunque alla fine anche lui è ad appena due decimi dal miglior tempo. In terza fila l’inglese Cal Crutchlow su Honda, ottavo Andrea Iannone su Suzuki, nono Alvaro Bautista, mentre chiude la top ten Dani Pedrosa.

Domani alle ore 14 la gara della MotoGp: qui tutti gli orari, i tempi e la classifica del Mondiale