“Ma perché bisogna vedere delle partite del Mondiale con due che ci parlano sopra, che dicono cose che posso vedere io. Fatemi sentire l’audio, fatemi sentire le parole che dicono in campo, ci sono delle tecnologie che fanno sentire il bisbiglio del guardalinee, di quegli sugli spalti, in tribuna o in panchina. Fatemi partecipare, io sento sempre questi due, uno dopo l’altro…basta, andate in sciopero fateci guardare una partita senza di voi”. Lo afferma Beppe Grillo in un video pubblicato su facebook nel corso della partita Belgio-Giappone dei Mondiali di Russia. Parole, quelle dell’ex comico, che mettono nel mirino Mediaset, che ha i diritti sui Mondiali 2018.