Marc Marquez partirà dalla pole position nel Gran Premio d’Olanda della MotoGp. Lo spagnolo ha conquistato la sua prima pole in carriera ad Assen con il tempo record di 1.32.791, precedendo l’altra Honda dell’inglese Cal Crutchlow di appena 41 millesimi. Terzo tempo per Valentino Rossi, con il ‘Dottore’ a 59 millesimi da Marquez e seguito da Andrea Dovizioso: il forlivese, su Ducati ufficiale, ha chiuso a soli 0.079 dal leader della classifica generale e partirà quarto.

Segue al quinto posto lo spagnolo Alex Rins su Suzuki, passato dalla Q1, a 0.142. Sesto tempo per Maverick Vinales su Yamaha a 0.193, settimo Alexis Espargaro su Aprilia a 0.238. Completano la top ten il francese Johann Zarco su Yamaha, ottavo a 0.281, Andrea Iannone su Suzuki a 0.329 nono e Jorge Lorenzo decimo con la Ducati a 0.376.

Orari gara in tv

Partenza ore 14.00 (diretta Sky), sintesi alle ore 19.00 sul canale del digitale terrestre Tv8.

Tutti i tempi e risultati della gara MotoGP Olanda in diretta: griglia di partenza, risultati warm up, ordine d’arrivo e classifica mondiale

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

MotoGp Catalogna, vince ancora Lorenzo. Poi Marquez e Rossi, cade Dovizioso

prev
Articolo Successivo

MotoGp Olanda, ordine d’arrivo ad Assen, vince Marquez, Dovi e Rossi fuori dal podio: ecco la nuova classifica mondiale

next