“Il Jobs act va rivisto, c’è troppa precarietà. La gente non ha certezza neanche più per prenotarsi le vacanze non solo per sposarsi e se dobbiamo dare più forza all’economia la dobbiamo ridurre”. Lo afferma il neoministro del Lavoro Luigi Di Maio in diretta su facebook dal Ministero dello Sviluppo economico. “E poi via spesometro, redditometro, e studi di settore” ha aggiunto. “Poi dobbiamo portare avanti delle politiche industriali, con investimenti nell’auto elettrica”