“Abbiamo deciso che ci asteniamo su Cottarelli, per rispettare il carattere di neutralità del governo, che ci deve poi portare all’appuntamento elettorale”. Così Lorenzo Guerini, al termine della riunione del gruppo Pd alla Camera. “Alle elezioni vogliamo arrivare con un fronte ampio”, ha rivendicato. “Le elezioni devono essere fissate al più presto”, ha aggiunto Andrea Orlando. “Sono convinto che gli italiani sapranno fare tesoro dell’esperienza di questi mesi, con 85 giorni di nulla e una tassa Salvini che pagheranno i contribuenti”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Mattarella ha rispettato la Costituzione? Provo a spiegarlo

next
Articolo Successivo

Governo, Oettinger: “Mercati spingeranno gli italiani a non votare per i populisti”. Il commissario spara, l’Ue lo scarica

next