“Ricandidarmi alle prossime elezioni? Io sono pronto, nella vita bisogna essere sempre pronti per andare avanti. Chi si ferma è perduto. Ci sono tantissime possibilità che io mi candidi con la Lega. Ho sempre sostenuto e sostengo Berlusconi, ma lo chiamo sempre per incontrarlo e lui non mi risponde”. Lo annuncia ai microfoni di Ecg Regione (Radio Cusano Campus) l’ex senatore di Forza Italia, Antonio Razzi, che aggiunge: “Io alla fine per fare del bene al Paese e ai cittadini posso scegliere la Lega, perché Matteo mi conosce molto bene. Salvini è stato con me in Corea, sa quanto valgo. Potrebbe approfittare della mia amicizia con la Corea del Nord. Tra me e Salvini è scattato subito un feeling di amicizia da quando siamo partiti insieme per la Corea”. E prosegue: “Prima gli italiani? Lo dico convintamente, ci mancherebbe altro. Per me è sempre stato così e sarà sempre così. I tedeschi ci hanno dato degli scrocconi? Si sciacquassero la bocca prima di parlare degli italiani, si dovrebbero stare zitti, ne hanno combinate di cotte e di crude in tutto il mondo. Mio padre è stato prigioniero in Germania”. Razzi chiosa: “Un’altra battaglia che accomuna me e Salvini è quella per la riapertura delle case chiuse. Io e Matteo la faremo insieme per il bene del Paese e per il bene di tutti”

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Governo, Visco (Bankitalia): “Caduta dei mercati non ha giustificazioni, è emotiva. Rispettiamo vincoli costituzionali”

next
Articolo Successivo

Governo, Zaia: “Impeachment? Meglio andare a votare subito”. E sull’alleanza con M5s: “Decide Salvini”

next