Rebecca era una rugbista e ringrazia tutti i rugbisti”. Con questo post su Facebook Giuliano Braglia ha voluto salutare la figlia 19enne, morta mercoledì pomeriggio all’ospedale Bufalini di Cesena, dove era ricoverata in rianimazione da domenica. La ragazza, originaria di Reggio Emilia, aveva riportato un trauma cranico dopo un placcaggio durante una partita a Ravenna con la sua squadra, la Amatori Parma.

Uno scontro casuale durante un’azione ripetuta centinaia di volte. Ma in questo caso la giovane rugbista ha battuto la nuca in modo strano, con un forte dolore alla testa che aveva confermato anche al medico che l’aveva soccorsa in campo. Subito dopo è stata trasportata in elicottero a Cesena e immediatamente operata. “Esprimiamo un profondo dolore per l’improvvisa perdita di una ragazza straordinaria – ha detto il presidente della società Daniele Ragone – una giocatrice molto amata e stimata, che in questi anni di attività sportiva ha tanto contribuito alla crescita e allo sviluppo del rugby femminile in Emilia-Romagna”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, ragazzo trovato morto ai Parioli con scritta sul petto. Ipotesi overdose. Indagata la fidanzata

next
Articolo Successivo

Limbadi, perquisizione nell’azienda Mancuso: trovata una pistola con 200 munizioni. E pure una katana

next