Flash mob degli attivisti di Amnesty international in piazza del Municipio a Napoli per dire no alla criminalizzazione della solidarietà e no al clima di ostilità verso le Ong che si occupano di migranti.

Durante l’iniziativa, alla quale ha partecipato anche il sindaco Luigi de Magistris, circa 300 persone hanno messo in atto una coreografia facendo attraversare la piazza antistante il municipio da decine di nastri gialli e neri che si incrociavano tra loro. Intervista a Riccardo Noury portavoce Amnesty International Italia