Nelle immagini diffuse dalla tv di Stato siriana Al-Ikhbariya, il centro di ricerca a Barzeh, presso la capitale Damasco, colpito dall’attacco condotto questa notte da Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna. Secondo l’esercito siriano, sarebbero stati distrutti, in particolare, i locali che ospitavano un centro educativo e dei laboratori; per gli alleati occidentali, invece, l’obiettivo era collegato allo sviluppo delle armi chimiche

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Siria, attacco di Usa, Regno Unito e Francia: “Contro le armi chimiche”. Trump: “Missione compiuta”. Putin: “Atto di aggressione”. Convocato il Consiglio di sicurezza Onu

next
Articolo Successivo

Siria, ci sono mattine in cui ti svegli e non ci sono più letti da cullare

next