Questo sabato, nell’esclusiva cornice dell’Unicredit Pavilion di Milano (parte del complesso di Porta Nuova), si giocherà la finale della prima edizione dei PG Nationals Predator, il campionato italiano di League of Legends inserito nel circuito delle European Regional League di Riot, che vedrà gli Outplayed ed il Team Forge contendersi non solo la vittoria finale, ma anche un posto nella prossima European Cup (competizione di cui ancora non sono stati resi noti dettagli precisi).

I PG Nationals Predator, organizzati da PG Esports, hanno visto affrontarsi nella Landa degli Evocatori sei tra i migliori team del panorama nazionale in un campionato a doppio turno, con partite giocate con la formula BO1 (best of 1, ossia match secco), tramite cui è stato determinato il seeding per la successiva fase di playoff. Ai quarti gli iDomina Esports (3° in campionato) hanno sconfitto i QLASH (5°), mentre gli inFerno eSports (5° a parimerito) sono riusciti a superare i 5Hydra Esports; le semifinali hanno invece visto le due vincitrici dei quarti uscire sconfitte rispettivamente da Team Forge (2°) ed Outplayed (1°), che avevano ottenuto l’accesso diretto al secondo turno grazie al miglior risultato in campionato.

L’evento, che inizierà alle ore 12, potrà essere seguito oltre che dal vivo anche in streaming sul canale Twitch di PG Esports, con la conduzione affidata BryanBox, volto di Radio 105; al commento delle partite si alterneranno Roberto “KhenRen” Prampolini, Lapo “Terenas” Raspanti, Lorenzo “Tobs” Tobaldi e Luther “Rengoland” Delacroisier, mentre l’analyst desk sarà affidato all’esperienza di Francesco “Sarengo” Papa ed a Claudio “ClaP” Pagani, giocatore degli iDomina, che presenteranno le azioni migliori di ogni incontro.
Dopo la premiazioni l’evento si trasformerà in un viewing party per la semifinale delle EULCS (massimo capionato europeo di League of Legends) che vedrà in campo i Vitality, dove milita l’italiano Daniele “Jiizuké” Di Mauro (fresco vincitore del titolo di Rookie of the split, esordiente della stagione), contro i Fnatic.

Nelle prossime pagine potrete scoprire qualcosa di più sulle due formazioni che si affronteranno nelle finali, mentre per maggiori chiarimenti sulla terminologia vi rimandiamo alla nostra legenda/mini guida su League of Legends.

PG Nationals Predator: Outplayed e Team Forge si contendono la vittoria finale ed il posto in Europa

AVANTI
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Huawei lancia P20 e P20 Pro puntando su fotocamere con sensori fino a 40MP sviluppate in collaborazione con Leica

prev
Articolo Successivo

Spotify debutta a Wall Street in piena tempesta hi-tech: un’azione potrebbe valere oltre 137 dollari

next