Una madre venticinquenne con a bordo le figlie di cinque e sette anni si schianta di proposito contro un palo per dimostrare alle bambine che Dio esiste e che le avrebbe protette. E’ quanto accaduto a Nocross, in Georgia (Usa). Interrogate dalla polizia le figlie hanno ammesso che la madre ha lanciato il Suv contro il palo “di proposito”, ordinando loro di allacciare le cinture di sicurezza prima dell’impatto. Nulla di grave, per fortuna, anche se con un’altra angolazione l’impatto avrebbe potuto avere un esito diverso. La donna, identificata come Bakari Warren, è stata arrestata dalla polizia per crudeltà nei confronti di minori, mentre le bambine sono state affidate alla custodia dei nonni