“Se sarei matto direi che non mi dispiace”, strafalcione a parte, l’ex senatore Antonio Razzi (Forza Italia) la fa ancora da protagonista all’ingresso principale di Palazzo Madama, catturando l’attenzione dei media

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni presidenti Camera e Senato, diretta – Prime fumate nere. Fi: “Votiamo Romani”. Boccia al Pd: “Ora nome nostro”

next
Articolo Successivo

Camere, la prima volta dei due Matteo: Salvini e Renzi debuttano in Senato tra saluti e pacche sulle spalle

next