La partita delle candidature per ospitare le Olimpiadi invernali del 2026 è quanto mai aperta. Il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha annunciato oggi che non candiderà il capoluogo lombardo: “Noi non ci facciamo avanti, la designazione spetta al Coni. Se il Coni ritenesse che Milano è una buona candidatura guarderemo con interesse alla cosa”. “Credo che più avanti vedrò o sentirò Malagò – ha aggiunto Sala – ma al momento vista anche la confusione che c’è Milano preferisce star ferma, Fontana concorda con me”.

Tra gli elementi che hanno generato questa confusione, come la definisce Sala, ci sono i dissidi interni al Movimento 5 stelle per la candidatura di Torino e la proposta del governatore del Veneto Luca Zaia, che ha rilanciato l’ipotesi delle Dolomiti. “Sto parlando con Trento e Bolzano: sarebbe bello candidare l’intero complesso dolomitico” ha detto ai microfoni di Radio Cusano Campus. “Questa potrebbe essere un’Olimpiade low cost e rispettosa dell’ambiente. Noi abbiamo un comprensorio sciistico che è unico, è tutto pronto – ha aggiunto Zaia -. Noi ci siamo e la candidatura la presentiamo”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Olimpiadi invernali Torino, resta la spaccatura nel M5s. Appendino prende tempo: slitta la lettera al Cio

next
Articolo Successivo

Sofia Goggia vince la Coppa del mondo di discesa libera. Prossimo obiettivo? La classifica generale

next