“È chiaro che la proposta del M5s sul reddito di cittadinanza e quella della Lega sull’abolizione totale della legge Fornero sono impraticabili, perché costerebbero troppo. Ma qualcosa per queste categorie, che sono le uniche sulle quali si è scaricato tutto il peso della crisi da parte dei governi che l’hanno gestita così male, Lega e M5s dicono di volerlo fare”. Così a Otto e Mezzo (La7) il direttore de Il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio, si esprime sul successo elettorale del M5s e della Lega. E spiega: “La maledizione di Bersani è quella di aver capito che, se non c’è una sinistra che si occupa di questi problemi, se ne occupano le nuove destre, che non sono più le destre liberiste e mondialiste, ma quelle protezionistiche coi dazi e quelle sociali. L’unica che si salva in Europa e che continua a essere confermata è Angela Merkel, perché c’è la parola ‘sociale’ nel suo centrodestra. Gli altri” – continua – “non fanno politiche sociali e, quando le sinistre fanno le destre antisociali, perdono. È per questo che vincono Salvini e il M5s, anche se uno è di destra e l’altro a-ideologico. Liberi e uguali? Non ha vinto perché nessuno ha capito il messaggio di Grasso”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Elezioni 2018, ha vinto il ‘teorema della mucca nuova’

prev
Articolo Successivo

Pd, Emiliano: “Calenda? Ministro del disastro economico, bestialità che prenda posto di Renzi. Sì a Ulivo 4.0 col M5S”

next