Era stato presentato lo scorso ottobre, ma in Italia bisognerà aspettare ancora fino a metà febbraio. Il Surface Book 2 di Microsoft arriverà anche nel Belpaese, a partire da questa primavera, con in dotazione una tastiera con layout italiano: i preordini saranno aperti tra circa un mese.

La seconda generazione dell’ibrido notebook/tablet di Microsoft è attualmente prodotto in due dimensioni di schermo, 13,5 e 15 pollici, caratterizzate anche da piccole differenze nella scheda tecnica. La versione da 13,5″ (3000×2000) è disponibile sia con CPU Intel Core i5 Dual Core che con i7 Quad Core di ottava generazione, 8 o 16GB di RAM e nelle versioni dotate del processore più potente è presente una GPU GTX1050 di NVIDIA. Il modello da 15 pollici (3240 x 2160) invece è disponibile solo con CPU Intel Core i7 (8650U), 16GB di RAM e una GPU più potente rispetto al modello più piccolo, la GTX1060 con 6GB di RAM. Sia per il modello da 13,5″ che per quello da 15″ lo storage è affidato a SSD PCIe, con la possibilità di optare per uno dei tre tagli disponibili (256GB, 512GB e 1TB).

Non sono ancora disponibili informazioni riguardanti il prezzo per l’Italia del Surface Book 2. In altri paesi europei dove è già disponibile il modello da 13,5″ i prezzi partono da 1750 euro per la versione con i5 e da 2250 euro per quella con Core i7 e GTX1050.