“Ho letto la notizia sull’Ansa, ma è una follia che qualcosa che dovrebbe essere riservata viene resa pubblica in questo. Sono indignato”. Lo ha detto Beppe Sala durante un’intervista a Siamo italiani, la trasmissione di Roberto Poletti che è andata in onda martedì sera sul canale 152 di Intelligo Tv. “Sono pur sempre il sindaco di Milano – aggiunge – e ci sarebbe voluta maggiore attenzione istituzionale”. Poi spiega: “Noi dovevamo assegnare questa fornitura del verde per Expo… Ho fatto fare una verifica dei valori a Mm su ogni opera. Il valore era di 6 mln e l’azienda mi proponeva uno sconto del 15%; poi come posso sapere che la società aveva comprando le piante con uno sconto? MM aveva fatto una perizia“.

“Io sono molto deluso di come si svolge il tutto – continua Sala – ma questo non intacca la mia volontà di continuare. Aggiungo solo una cosa, riprendendo anche il caso del sindaco di Livorno che è indagato per omicidio colposo, non voglio entrare nel merito delle indagini, ma se andiamo avanti così ma chi vorrà più fare il sindaco ?”.