”Il sistema italiano ha risolto le proprie crisi rilevanti, sta riducendo i propri crediti deteriorati, passati 86 miliardi a 66 miliardi. Venti miliardi in meno”. Lo afferma il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, nella conferenza stampa di fine anno.”Siamo intervenuti per salvare il risparmio, l’economia di interi territori e per evitare conseguenze di sistema. Altro che regalare soldi ai mariuoli! E lo abbiamo fatto con una frazione di risorse rispetto a quelle impiegate da altri Paesi europei. Penso a quanto hanno speso la Germania, la Spagna o l’Olanda”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni, Berlusconi: “Salvini e Meloni? Li vedrò a gennaio. Noi alleati, una stretta di mano vale di più di una firma”

next
Articolo Successivo

Banche, Gentiloni: “Non ho condiviso mozione del Pd su Visco. Boschi? Ho insistito perché restasse”

next