Durante un live all’Almost acoustic christmas di Inglewood, in California, Josh Homme, il frontman del gruppo Queens of the stone age, ha dato un calcio a una fotografa, Chelsea Lauren, che si trovava davanti al palco per catturare le immagini del concerto. La donna, che ha postato il video sui social, ha detto di aver passato la notte al pronto soccorso. Le scuse del cantante sono arrivate il giorno dopo: “Ieri sera – ha scritto Homme su Facebook – in uno stato di totale abbandono all’esibizione, ho preso a calci diverse luci e attrezzature presenti sul palco. Oggi mi è stato fatto notare che tra i vari oggetti colpiti c’è stata anche una macchina fotografica tenuta dalla fotografa Chelsea Lauren. Non era mia intenzione far succedere ciò, e sono molto dispiaciuto. Non ferirei mai intenzionalmente nessuno che assista o lavori a un concerto dei Queens of the Stone Age, e spero che Chelsea accetti le mie sincere scuse”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Gerusalemme, Netanyahu: “Riconoscerla capitale è un passo verso la pace”. Abu Mazen in Egitto. Putin in Medio Oriente

prev
Articolo Successivo

Arabia Saudita, dopo 35 anni riaprono i cinema. “Spartiacque per l’economia culturale del regno”

next