Disastro sportivo per l’Italia di Ventura a San Siro. Quasi 100 minuti non bastano per un gol alla Svezia e gli azzurri sono fuori dal Mondiale di Russia 2018. Non succedeva da 60 anni. Alla fine, giocatori esausti e in lacrime a San Siro. “Non mi sono dimesso perché non ho ancora parlato con il presidente –  ha detto Ventura –  Ho parlato con i giocatori per salutarli a uno ad uno. Quando uno che non ottiene il risultato è evidente che il responsabile è l’allenatore”.  Dalle parole del Ct però traspare tutta la malinconia di un’occasione mancata