Alla squadra di Ventura non è bastata l’abnegazione e una partita dominata: il fortino svedese ha retto. Il non aver segnato neanche un gol in 180 minuti ai modesti svedesi ci condanna all’eliminazione dai mondiali di Russia 2018. La nazionale mancava dalla competizione iridata dall’edizione del 1958 che si disputò – guarda caso – in Svezia. Sotto processo il commissario tecnico, la Federazione di Tavecchio e tutto il movimento italiano

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mondiali Russia 2018, Oriali (team manager Nazionale): “Svezia? E’ il sorteggio peggiore”

next
Articolo Successivo

Italia-Svezia 0-0, Salvini e Meloni: “Fuori dai mondiali per colpa dei troppi stranieri nel nostro calcio”

next