Grande soddisfazione per i risultati siciliani: la sinistra perde tutta, e cede anche il M5s che fino a qualche mese fa doveva stravincere. Il centrodestra unito raggiunge quasi il 40%, Forza Italia è intorno al 17% e siamo certi di poter spiegare che abbiamo programmi e uomini migliori dell’unico nostro avversario rimasto, che è il M5s. Di Maio ha rinunciato al confronto con Renzi? Non mi permetto di mettermi nella sua testa, troppo difficile. Sarebbe stato un duello tra bulli, di poco conto. A Renzi sta bene perché lui stesso scappò da un confronto televisivo con me: chi la fa, l’aspetti”. Così Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Ostia, Raggi: “Il M5S raddoppia voti rispetto al 2013. Preoccupante presenza degli Spada ai seggi”

next
Articolo Successivo

Elezioni Sicilia, Maroni: “Berlusconi è immortale, dà ancora lui le carte ma le politiche sono un’altra cosa”

next