“Apprendo da voi la decisione Di Maio di far saltare il confronto tv con Renzi (leggi): lo trovo non democratico e francamente anche irrispettoso della sua comunità. Renzi resta il candidato premier del Pd come da nostro Statuto, e io da democratica a quello mi attengo. Il voto in Sicilia? E’ scientificamente provato che la sinistra divisa non vince”. Così la ministra Valeria Fedeli a margine dell’inaugurazione del 155° anno accademico del Politecnico di Milano

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Elezioni siciliane, riflessioni sparse

prev
Articolo Successivo

Elezioni Sicilia, Raciti (Pd): “Sconfitta, bisogna riflettere. Ma non credo alla teoria del laboratorio siciliano”

next