Nella Superliga argentina, la massima serie calcistica, il Boca Juniors ha battuto 2-1 il River Plate, nel tradizionale ‘Superclasico’. A siglare le reti che hanno deciso il derby, il colombiano Cardona al 40′ e l’uruguaiano Nandez al 72′, mentre per il River gol della bandiera e del momentaneo pareggio è stato messo a segno dal capitano Ponzio al 68′. Dopo otto giornate, il Boca si è confermata così la squadra da battere, salendo a 24 punti in classifica, a +9 su San Lorenzo e Talleres e a +12 proprio sul River. Come da tradizione, il derby è il match più sentito e caldo del calcio argentino. La partita, infatti, è stata caratterizzata da una sfida iniziale sugli spalti tra le tifoserie, protagoniste di coreografie spettacolari ed è proseguita sul campo tra i giocatori. Sfida maschia con numerose ammonizioni, 10 in totale i cartellini gialli e 2 espulsioni, una per parte.