L’arresto. Questo l’assurdo epilogo di una protesta per un ritardo di 5 ore a bordo di un volo in attesa di decollare per Pechino.  Il personale di bordo ha chiamato la polizia quando la donna ha lanciato una bottiglietta d’acqua contro uno dei portelloni. L’arrivo degli agenti non ha contribuito a rasserenare gli animi, anzi: sono stati sollevati di peso e trascinati fuori dal velivolo