Migliaia di rifugiati musulmani rohingya in fuga dallo Stato birmano di Rakhine sono giunti durante il fine settimana nei campi di accoglienza di Cox’s Bazar, nel sud del Bangladesh, dove la situazione sanitaria diventa di giorno in giorno più allarmante. Dal 24 agosto scorso oltre 500.000 rifugiati hanno abbandonato la Birmania trasferendosi sul suolo bengalese. Il video, realizzato con un drone dall’Unhcr, mostra le immagini dell’esodo

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Raqqa, caduta la capitale dell’Isis: “Completamente strappata al Califfato”. 3.200 morti nella battaglia finale – FOTO

prev
Articolo Successivo

Catalogna ribadisce: “Chiediamo dialogo”. Giudici annullano legge sul referendum. In 200mila a Barcellona contro gli arresti

next