Escono subito alla spicciolata i deputati M5s. Sibilia: “Loro compatti, ma ci rivedremo in Senato.”. Bonafede: “Atto fascista questa legge”. Di Battista: “Il grande sconfitto è Salvini, che si è venduto per qualche seggio”. Fico: “C’erano tutti i ministri, se l’erano preparata bene”. Villarosa: “Se arriviamo primi Mattarella che farà”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Legge elettorale, Di Maio nella piazza grillina: “Hanno 66 franchi tiratori, sono a pezzi”

next
Articolo Successivo

Cacciari spietato: “Il Partito Democratico non è mai nato. A sinistra del Pd? Non c’è niente”

next