Nuova allerta meteo per Livorno da mezzanotte fino alle 13 di sabato. Il Comune ha deciso così di chiudere le scuole di ogni ordine e grado. Il colore dell’allerta è arancione così come la notte del disastro, tra sabato e domenica. Ad annunciare il provvedimento dell’amministrazione comunale è stato il sindaco Filippo Nogarin: “La Regione – ha scritto su facebook – ha diramato una nuova allerta meteo arancione per la città di Livorno a partire dalla mezzanotte di oggi e fino alle 13 di sabato. Vista l’attuale fragilità del nostro territorio, abbiamo deciso di chiudere le scuole di ogni ordine e grado per la giornata di domani”. Intanto il governo ha deliberato lo stato d’emergenza per Livorno e i comuni vicini, Rosignano Marittimo e Collesalvetti, con lo stanziamento di 15 milioni e 570mila euro per i primi interventi. Mercoledì, invece, dell’alluvione si occuperà il consiglio comunale. I gruppi di opposizione in consiglio comunale presenteranno all’assemblea la richiesta di istituire una commissione d’inchiesta sul nubifragio.

Nel frattempo il presidente della Toscana Enrico Rossi, che aspetta “presto” la nomina a commissario post-alluvione da parte del Consiglio dei ministri, ha voluto annunciare direttamente la nuova allerta, spiegando che ora, quando il codice è arancione o rosso, sarà la Regione a informare la popolazione, “senza naturalmente sostituirci in alcun modo alla responsabilità dei sistemi locali di protezione civile”. “I codici – ha precisato – non si discutono, ma si rispettano applicando comportamenti adeguati perché questi codici sono stati decisi a livello nazionale e sono uguali per tutti“.

Nogarin non è l’unico sindaco ad aver deciso la chiusura delle scuole: in provincia di Livorno anche il primo cittadino di Collesalvetti ha preso la stessa decisione così come i sindaci di Grosseto e di altri 5 comuni della Maremma (Pitigliano, Sorano, Manciano, Capalbio e Orbetello) dove spesso i nubifragi hanno creato problemi soprattutto alla viabilità. A Livorno, però, Nogarin è andato oltre: sacchetti di sabbia sono stati distribuiti alla popolazione mentre tutti i torrenti verranno monitorati con pattuglie della polizia municipale e della protezione civile, e saranno posizionate idrovore in alcuni punti strategici. Rinviata per il maltempo la cerimonia per la commemorazione dell’ex presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alluvione Livorno, Nogarin: “Io avvertito alle 6,46, i cellulari non prendevano”. Il capo dei vigili smentisce nota del Comune

next
Articolo Successivo

Puglia, 16enne scomparsa a San Vito dei Normanni: ricerche per 5 giorni. Poi torna a casa: “Allontanamento volontario”

next