L’uragano Irma continua la sua corsa verso la Florida. Il National Hurricane Center ha segnalato che alle 22 ore locale la perturbazione si trovava a circa 95 miglia a sud-est di Key West con venti a 120 miglia orarie. Al momento è di categoria 3 ma ci si aspetta un rafforzamento nelle prossime ore. In un messaggio su Twitter il presidente Trump ha annunciato che tutte le forze in campo “sono pronte”. “Che Dio benedica tutti”, le sue parole.

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Messico, le vittime del sisma salgono a 90. L’uragano Katia fa altre due vittime

next
Articolo Successivo

Referendum indipendenza Catalogna, il sogno dimezzato: Barcellona si tira indietro

next