L’intervento di Stefano Rodotà, accolto da un lunghissimo applauso, all’evento “La Costituzione è NOstra”, organizzato dal Fatto Quotidiano alla vigilia del Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016. “Il tentativo di impadronirsi della Costituzione è fallito. Bisogna far sì che la Costituzione resti sempre luogo di confronto continuo e comune“, esordisce il giurista, che spiega dettagliatamente i motivi per cui si tratta di una cattiva riforma costituzionale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Referendum, forfait last-minute dei presidenti di seggio a Milano: ne mancano 100. Appello social del Comune di Milano per trovarli

next