È di almeno quattro dispersi il primo bilancio dello tsunami che ha colpito la costa occidentale della Groenlandia, presumibilmente dopo un terremoto di magnitudo 4. Secondo la Bbc online, le onde anomale hanno completamente distrutto 11 case nel villaggio di Nuugaatsiaq. Il video amatoriale, pubblicato su Facebook, mostra la fuga degli abitanti della zona per mettersi salvo.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Londra, furgone contro folla davanti alla moschea: fedeli soccorrono i feriti a terra

prev
Articolo Successivo

Cina, gli investimenti high tech allarmano la Silicon Valley. E il governo Usa teme per la sicurezza nazionale

next