“Conserva immutata la sua pericolosità concreta e attuale, è perfettamente in grado di intendere e volere, non ha mai esternato segni di ravvedimento”. Così la presidente della Commissione parlamentare Antimafia Rosy Bindi sull’esito del sopralluogo svolto ieri presso l’Ospedale Maggiore di Parma, dove è ricoverato in regime di 41 bis, Totò Riina.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fabrizio Corona, difesa prepara istanza per scarcerazione. Il 21 giugno Cassazione decide su continuazione dei reati

next
Articolo Successivo

Stati Uniti, arrestato l’ex presidente di Panama Martinelli: “Spionaggio illegale”. L’amico di Lavitola e di Berlusconi

next