Le autorità della Carolina del Sud hanno diffuso per la prima volta le drammatiche immagini del ritrovamento di Kala Brown, la donna rapita e tenuta incatenata in un container da Todd Kohlhepp di 46 anni. L’uomo, condannato per l’omicidio di altre sette persone e due rapimenti a sfondo sessuale, prima di segregare la donna aveva ucciso il suo fidanzato davanti ai suoi occhi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni legislative Francia, Macron vince al primo turno. Ma senza un’opposizione sarà rivolta

next
Articolo Successivo

Usa, Maryland e Distretto di Columbia fanno causa a Trump: “Ha preso milioni di dollari da governi stranieri”

next