Le autorità della Carolina del Sud hanno diffuso per la prima volta le drammatiche immagini del ritrovamento di Kala Brown, la donna rapita e tenuta incatenata in un container da Todd Kohlhepp di 46 anni. L’uomo, condannato per l’omicidio di altre sette persone e due rapimenti a sfondo sessuale, prima di segregare la donna aveva ucciso il suo fidanzato davanti ai suoi occhi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni legislative Francia, Macron vince al primo turno. Ma senza un’opposizione sarà rivolta

next
Articolo Successivo

Usa, Maryland e Distretto di Columbia fanno causa a Trump: “Ha preso milioni di dollari da governi stranieri”

next