Marine Le Pen, leader del Front National, è stata contestata con lanci di uova a Dol-de-Bretagne da un gruppo di manifestanti, circa una cinquantina, che le ha gridato “fuori i fascisti” o “lei non ha nulla da fare qui, signora”. Le Pen era appena arrivata in Bretagna e stava uscendo dalla macchina: protetta dal servizio d’ordine, è riuscita a entrare subito nei locali dell’azienda di trasporti Guisnel dove era attesa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni Francia, Macron denuncia Le Pen. Uova contro la leader del FN in Bretagna

next
Articolo Successivo

La bimba torna a scuola dopo l’amputazione della gamba: ecco come reagiscono i compagni

next