Al termine della partita di Copa Libertadores tra Penarol e Palmeiras l’ex nerazzurro Felipe Melo avrebbe colpito  con un pugno il giocatore Mier. Tanto è bastato per accendere la miccia di una rissa esplosiva. I brasiliani hanno cercato di rifugiarsi negli spogliatoi. Hanno trovato la porta chiusa e se la sono dovuta vedere con gli avversari. 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Champions League, la lezione del Psg alla Juve: ecco come si batte il Monaco (5 a 0)

prev
Articolo Successivo

Champions League, Jardim: “Monaco senza panchina”. E la Juve spera

next