17 maggio 1993, un giovanissimo Emmanuel Macron veste i panni dello spaventapasseri sul palco di un teatro di Amiens, in occasione del saggio del suo liceo. Tra il pubblico c’è la sua insegnante di francese Brigitte Trogneux, che poi stravolgerà la vita per diventare sua moglie. 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il meteo che noia, la simpatica gaffe dell’inviata: inquadrata in un momento sbagliato

next
Articolo Successivo

Instant karma, il ladro d’auto scappa nel traffico. Ecco come finisce l’inseguimento

next