17 maggio 1993, un giovanissimo Emmanuel Macron veste i panni dello spaventapasseri sul palco di un teatro di Amiens, in occasione del saggio del suo liceo. Tra il pubblico c’è la sua insegnante di francese Brigitte Trogneux, che poi stravolgerà la vita per diventare sua moglie. 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili