Bagarre a L’Aria che Tira (La7) tra il segretario della Fiom-Cgil, Maurizio Landini, e la giornalista del Corriere della Sera, Maria Teresa Meli. Il tema di discussione è incentrato sul Jobs Act e sul fallimento dei voucher. Landini sottolinea: “C’è un prima e un dopo 4 dicembre: abbiamo un Parlamento con una maggioranza incostituzionale che non rappresenta la maggioranza del Paese”. Meli insorge e lo interrompe, ma Landini la redarguisce: “Io non l’ho interrotta”. “Io faccio la giornalista” – sbotta Meli – “e sto facendo fact checking”. “Fa la giornalista e la pagano per interrompere gli altri?”, chiede il sindacalista. E la firma del Corriere precisa di partecipare gratis al talk show politico condotto da Myrta Merlino: “Lei mi sta offendendo, Landini. Complimenti”. “Voglio solo poter esprimere il mio pensiero” – ribatte Landini – “Vedo che siete tutti molto agitati, non capisco. Io voglio dire delle cose. Mi vogliono interrompere per non farmele dire. Facciano come vogliono. Capisco che la giornalista può avere qualche problema, visto quello che sta succedendo nel mondo politico, però c’è un dato inevitabile: questo governo e quello che ha fatto Renzi fino al 3 dicembre, dal Jobs Act ai voucher, non hanno il consenso della maggioranza del Paese. E oggi non gli crede quasi più nessuno”. Il battibecco riprende dopo qualche minuto, ancora una volta sui voucher

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, Letta: “Io in politica? Sono ‘molto sereno’, sto benissimo dove sto ora. Ho l’impressione che si scambi il voto per un like”

next
Articolo Successivo

Pd, Nardella vs Gotor: “Ho molto rispetto per te, ma sei ossessionato da Renzi”. “Che modo elegante di rispettare”

next