Dopo il lancio di Alternativa popolare, partito “fotocopia” della vecchia Ncd, il ministro degli Esteri Angelino Alfano insiste nel tentativo di organizzare pure le primarie per trovare il “portabandiera” di un’area moderata. Gazebo già “vaneggiati” al momento del lancio di Ap, in modo da aggregare un’area di centro, in attesa che si chiarisca il destino della legge elettorale. “Da quando abbiamo lanciato Ap abbiamo notato l’interesse di movimenti e civiche”, rivendica, a suo dire, il leader di Ap.”Un giorno questo popolo farà le primarie. Insieme a noi e ai centristi di Casini, hanno già aderito Fare! di Flavio Tosi ed Enrico Zanetti di Scelta civica. Lo stessa Sc di Zanetti ora in gruppo con l’Ala di Denis Verdini alla Camera. E il senatore toscano ed ex plenipotenziario di Forza Italia? “Ci risulta non voglia più avere un ruolo da da protagonista…”, ha tagliato corto Alfano. 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

M5s, base vota il programma Esteri. Le priorità: stop TTIP, sovranità e lotta all’austerità. E Russia è partner strategico

prev
Articolo Successivo

Siria, dubbi M5s sulla strage con gas. Petrocelli: “Non so se sia stato Assad”. Castaldo: “No a giudizi affrettati”

next