E’ stato trovato Gianluca Caucci, il 21enne di Monterotondo che dopo una lite con la ex compagna era scappato con il figlioletto neonato, facendo perdere le proprie tracce. I carabinieri li hanno rintracciati al centro commerciale Porta di Roma, in zona Bufalotta, alla periferia di Roma e stanno bene.

A quanto ricostruito dai carabinieri, venerdì sera intorno alle 22 durante una lite in strada a Monterotondo, l’uomo ha colpito la donna con un pugno al volto ed è andato via con il bimbo di due mesi e mezzo che si trovava nella carrozzina. Dopo la denuncia della donna, una 20enne lituana, sono scattate le ricerche dei carabinieri ed è stato attivato anche il piano di ricerche provinciale, con la Protezione Civile, unità cinofile ed elicottero.

Il giovane è stato portato dai carabinieri in caserma per essere ascoltato. Secondo quanto si è appreso, il bimbo sta bene ma a scopo precauzionale si trova in ospedale per un controllo.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Napoli, festini omosessuali con il parroco: dossier al cardinale Crescenzio Sepe

prev
Articolo Successivo

Stadio della Roma, Mibact mette veto: “A Tor di Valle non si può costruire”. Raggi: “Rilievi incidono su dossier”

next