Il tentativo di rapina è avvenuto intorno alla mezzanotte del 9 gennaio scorso a Walsall, una cittadina inglese situata nella contea di West Midlands. Le immagini della videosorveglianza sono state diffuse dalla polizia soltanto negli ultimi giorni, con la speranza di identificare il rapinatore ed eventuali complici. Come si vede nel filmato, un uomo incappucciato entra nel negozio mentre punta la pistola contro uno dei commessi. L’intenzione è quella di usarlo come ostaggio per convincere il proprietario del minimarket a dargli l’incasso. Ma lui non ci sta e, senza neanche un attimo di esitazione, da sotto il registratore di cassa prende un repellente spray per cani e lo usa contro il malvivente, a cui non resta altro che darsela a gambe levate.

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Austria, arrestato sosia di Hitler. Ha baffetti come il Führer: “Apologia del nazismo”

next
Articolo Successivo

Corea del Nord, “il fratello di Kim Jong-un morto avvelenato in Malesia”

next