Ad Aquilonia, in provincia di Avellino, una pala eolica ha cominciato a girare sempre più veloce, per poi disintegrarsi in mille pezzi. La scena è stata ripresa dagli automobilisti, che viaggiavano sulla statale. I pezzi della pala sono caduti sull’asfalto, senza provocare incidenti o feriti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Savona, favori in cambio di permessi di soggiorno: arrestati due funzionari della prefettura (uno si occupa di ‘integrità’)

next
Articolo Successivo

Polenta con Ogm a Latina? Tanto rumore per nulla

next