Sono state liberate le aiuole di piazza Venezia, nel centro di Roma, dove i movimenti per la casa avevano improvvisato una manifestazione contro l’ex premier Matteo Renzi. “Ci siamo seduti per terra, incatenandoci, e le forze dell’ordine hanno sgomberato la piazza”, dicono dai movimenti. La posizione dei partecipanti al ‘blitz‘ è ora al vaglio. La polizia sta controllando tutti i 200 partecipanti alla manifestazione non preavvisata. Il gruppo – spiega la Questura – è tenuto sotto controllo dalle forze di polizia che procederanno alla identificazione di tutti per procedere a loro carico al fotosegnalamento e alla denuncia per le violazioni commesse

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Famiglia marocchina cacciata a Roma, Comune: “La casa è stata rioccupata, ma non sappiamo da chi”

prev
Articolo Successivo

Sigfrido Ranucci (Report): “L’Italia è il paese migliore dove fare giornalismo d’inchiesta”

next