Roberto Giachetti è un fiume in piena: “Avevo letto da agenzie che Renzi aveva definito il fronte del No ‘accozzaglia‘ e la cosa mi aveva divertito. Poi ho letto che a modo suo si è scusato”. Giachetti legge definizione termine accozzaglia da un dizionario. Ma di cosa ci dobbiamo scusare? Applausi dei presenti. Mentre Renzi si deve scusare per aver detto accozzaglia, Grillo dice che i sostenitori del Sì sono dei serial killer ed è tutto normale? Ma d’altronde loro sono quelli che accusano gli altri come ad esempio il povero ministro Poletti per una foto con Buzzi e poi sul caso delle firme false a Palermo dicono “siamo stati ingenui”. “Quello è un reato” urla Giachetti. “Loro – i 5 Stelle – sono così gli altri sono merda, loro sono oro colato”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Referendum, Gentiloni: “Le ragioni del fronte del No? Per fare un dispetto a Renzi e al Governo”

prev
Articolo Successivo

De Luca e le “clientele” sul referendum: “Sanzioni dal Pd? Ma lui scherzava”

next