“I partiti stanno tenendo lontani i cittadini dalle decisioni importanti, con Rousseau rimettiamo il cittadino al centro“. Così Davide Casaleggio, dal palco di Italia 5 stelle a Palermo, ha promosso la piattaforma sviluppata dalla Casaleggio associati e messa online ad aprile, che consente di interagire, di votare e proporre sul web proposte di legge. Ma quali sono le priorità per la base del Movimento? Quali sono le proposte che gli iscritti vorrebbero vedere pubblicate il prima possibile su Rousseau? Lo abbiamo chiesto direttamente a loro, tra gli stand della kermesse palermitana. I temi sono tanti. C’è chi preferirebbe ottenere una legge per l’abbassamento dello stipendio dei parlamentari, chi un testo per fermare “la sperimentazione animale” e chi invece mette al centro il tema dell’immigrazione: “Bisogna limitare gli accessi”. Su tutti però vince la legge sul reddito di cittadinanza, in assoluto quella più richiesta. “La povertà e l’impoverimento sono la prima emergenza da affrontare”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Italia 5 Stelle, l’editto di Palermo e il ritorno del Grillo

prev
Articolo Successivo

Italia 5 stelle, viaggio tra stand e banchetti del Foro Italico: cannoli, bandiere e le sedie portate da casa – gallery

next