“I cittadini italiani hanno mai deciso di entrare nell’euro? No. Allora ascoltarono un presidente del Consiglio che ci disse: ‘lavoreremo la metà e guadagneremo il doppio‘. Era Romano Prodi”. Lo ha detto Luigi Di Maio (M5S) durante la Festa del Fatto Quotidiano nel parco della Versiliana. “Noi non vogliamo decidere se uscire dall’euro. Noi vogliamo – ha aggiunto di Maio – che decidano i cittadini. Anche quando M5S andrà al governo, non ci andremo per impossessarci delle istituzioni ma per dare le chiavi delle istituzioni ai cittadini attraverso gli strumenti della partecipazione”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tav Firenze, piccola guida per amministratori Pd confusi: il progetto alternativo

next
Articolo Successivo

Banche, dove sono finiti i soldi di Draghi? Parola agli ex: Unicredit, Intesa e Mps

next