Gregorio Paltrinieri, oro nei 1500 stile libero e Elia Viviani, medaglia d’oro nell’Omnium del ciclismo su pista, appena arrivati all’aeroporto di Fiumicino, dopo le olimpiadi di Rio. Rientrate anche le due ginnaste italiane, Vanessa Ferrari (quarto posto a Rio nel corpo libero) e Carlotta Ferlito.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Olimpiadi Rio 2016, il rientro di Viviani dopo l’oro nel ciclismo su pista: “Dopo la caduta ho rischiato ma volevo il podio” – VIDEO

next
Articolo Successivo

Triathlon, aspetta il gemello prima di tagliare il traguardo: oro e argento ai gemelli britannici Brownlee

next